Skip to main content

Gli obiettivi in Scrum

May 14, 2024

Gli obiettivi in Scrum

Gli obiettivi in Scrum

Saper fissare gli obiettivi in Scrum è un elemento chiave per massimizzare il valore rilasciato agli utenti del prodotto.

Alla fine di questo articolo saprai che cos’è un Product Goal ed uno Sprint Goal, come usarli per aumentare il focus, l’autonomia e controllare i rischi di uno Scrum Team.

Uno degli aspetti fondamentali dello sviluppo empirico di prodotti è quello di far emergere le soluzioni a problemi identificati. Per farlo, un’obiettivo chiaro permette di cambiare il focus dalle “esigenze da sviluppare” (spesso senza sapere realmente il perché) a un risultato che si vuole ottenere per gli utenti del prodotto (senza che le funzionalità per farlo siano tutte previste in anticipo).

Uno Scrum Master ha la responsabilità di far capire questo concetto allo Scrum Team ed all’azienda. Vediamo un modo di fare…

⚠️ Questo articolo contiene contenuto riservato ai soli utenti registrati. Per accedervi vai sul nostro sito www.collectivegenius.it e registrati. Questo per noi un indicatore di valore per capire se il contenuto ti interessa. Grazie ⚠️

GLI OBIETTIVI IN SCRUM – IL PRODUCT GOAL

Il Product Goal è l’obiettivo a medio termine in Scrum, definito dal Product Owner, permette di fare un passo in più verso la visione del prodotto.

Questo è un “commitment” in Scrum, il che significa che tutto lo Scrum Team si impegna a raggiungerlo contribuendo con le proprie competenze.

Quando un Product Goal è raggiunto, se ne crea uno nuovo. Ovvero non possono esistere due (o più) Product Goal in parallelo.

Scrum Guide - Il Product Goal

GLI OBIETTIVI IN SCRUM – LO SPRINT GOAL

Lo Sprint Goal è l’obiettivo a corto termine, definito dallo Scrum Team, che permette di fare un passo in più verso il raggiungimento del Product Goal

Anche questo è un “commitment” in Scrum, l’unica cosa che non può cambiare durante uno Sprint. Se lo Sprint Goal diventa obsoleto, allora il Product Owner può decidere di annullare lo Sprint e ricominciare con un nuovo Sprint Goal (caso molto raro).

Scrum Guide - Lo Sprint Goal

ESEMPI DI OBIETTIVI

Per capire meglio ecco degli esempi di Product Goal e Sprint Goal che considero corretti. Propongo diversi esempi di Sprint Goal per uno stesso Product Goal, l’ordine è completamente casuale.

Da questi esempi si possono evincere diverse cose:

  • Il Product Goal è raggiungibile con una serie di Sprint
  • C’è una coerenza fra Product Goal e Sprint Goal
  • Lo Sprint Goal è un esperimento che lo Scrum Team vuole fare, non una lista di features da implementare
  • I Goal in Scrum forniscono una direzione, non il dettaglio del lavoro da fare
  • I Goal in Scrum motivano il team a trovare soluzioni a problemi complessi
  • I Goal devono essere ambiziosi. Se avete la certezza che il goal sarà raggiunto alla fine dello Sprint, chiedetevi come potete renderlo più ambizioso
  • I Goal servono a controllare i rischi, in quanto ci aiutano a capire cosa siamo capaci di fare e cosa no. Ma anche a capire cosa ci manca per raggiungere un goal.
  • I Goal motivano le persone a dare il meglio di se per contribuire alla riuscita! Capisco che la mia competenza ha un senso ed è utile a ciò che stiamo facendo. So che da solo non potrei fare quello che stiamo facendo insieme!

 

ROADMAP E OBIETTIVI

Il Product Goal può essere utile per dare una visione del futuro, una roadmap da condividere con gli stakeholders.

Se il Product Owner attualmente non è capace di fornire trasparenza sulla sua strategia, allora lo Scrum Master può intervenire per aiutarlo.

Detto questo, bisogna fare attenzione a come si comunica una roadmap, in quanto l’approccio empirico di Scrum abbraccia il cambiamento e rende il futuro non (totalmente) prevedibile.

Per aiutare i Product Owner, uso spesso una versione adattata del modello di Roadmap che trovi sul sito The Product Manager di Roman Pichler (una referenza).

Esempi di obiettivi

SCARICA IL MODELLO DI ROADMAP

Per aiutarti a progredire nell’utilizzo di obiettivi e roadmap, ho creato un modello ed un esempio che puoi usare nel tuo contesto lavorativo. Fammi sapere se ti è stato utile nei commenti! 

Per scaricare il contenuto, devi accedere o registrati al sito se non hai ancora un account.

Non inviamo spam e le tue informazioni sono protette. Puoi cancellare la tua iscrizione in qualsiasi momento contattandoci.

CONCLUSIONI

Avere degli obiettivi comprensibili da tutti, ispiranti e trasparenti è un passo fondamentale verso la business agility.

Se è difficile trovare un solo Product Goal e un solo Sprint Goal per Sprint, allora vuol dire che c’è qualcosa che non va a livello di definizione del prodotto. Oppure che il lavoro è talmente orientato all’implementazione di una serie di task non coerenti gli uni con gli altri che la definizione di un obiettivo diventa praticamente impossibile.

Se questo è il caso tuo, capire come funziona Scrum e quali sono le responsabilità di un Product Owner in Scrum è un buon primo passo. 


What did you think about this post?